Il Gambero Rotto su Vanity Fair

Certificazione per il Bondolizer 1.0 beta

Vanity Fair sul Bondolizer, n. 42 del 22.10.2008
«Di Bondi non ce n’è uno solo». Prima le donne ed i bambini!

Prosegue la sovraesposizione mediatica di questo piccolo blog: dopo la radio, è la carta stampata ad occuparsi del mio infernale marchingegno, il perverso generatore di poesie di Sandro Bondi chiamato Bondolizer.

Ad occuparsene è – con mia somma sorpresa, visto che da loro mi attendevo piuttosto una querela – lo stesso settimanale Vanity Fair, quello che ospita Versi diversi, rubrica cult del ministro Bondi. Sul numero 42 della rivista (non più in edicola) è stato infatti dedicato al famigerato strumento di tortura un box dalla medesima grafica di quello della rubrica del ministro, con tanto di poesia dedicata a Batman Tremonti.

Librarsi di sale.
Fecondo rituale
umiltà vorace
nella tua voce sapore di salvezza

Per degnamente introdurre è stata poi scelta un’immagine di Angelina Jolie, fotografata da Patrick Demarchelier: pare che anche l’espressione vagamente estatica della bella attrice sia dovuta all’uso compulsivo del Bondolizer, cui si sarebbe da tempo abbandonata.

La copertina del n.42 di Vanity Fair
Già, perché non si sposano? Colpa del Bondolizer, dicono i ben informati.

Diverosi i ringraziamenti a Vanity Fair, per la certificazione del Bondolizer e per il senso dell’umorismo dimostrato, ed alla gentilissima lettrice Anna Pia, cui devo la segnalazione.

il Gambero Rotto

Commenti

  1. il Gambero Rotto:

    Prego astenersi da commenti tipo «la bella e…» ;-)

    # 1 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 14:12 · Torna al post ↩
  2. Belfagor:

    No, Angelina sta riflettendo sulla domanda in copertina:E i figli ci domandano "Perché non vi sposate?"
    PROBABILMENTE STA PENSANDO: "Finché imperversa il vate di Fivizzano, non ci penso proprio! C'è il rischio che sull'evento scriva i suoi versi alati...e sarebbe la fine!"

    # 2 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 14:53 · Torna al post ↩
  3. equipaje:

    Ohime', la satira del Gambero già fagocitata dal(lo Star) System, già ricondotta a sberleffo funzionale? Qui siamo in gramaglie.

    (E, legittima suspicione: ma dunque quelli di RadioPop ti han trovato via VF?!)

    # 3 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 15:33 · Torna al post ↩
  4. il Gambero Rotto:

    Mi dai di che pensare, mia cara equipaje: il Gambero Rotto come il Bagaglino, con l’aggravante di farlo pure gratis? Sai bene che non è così. È d’altro canto certo che allo star system, se mai lo volesse, non mancherebbero i mezzi per fagocitarmi. Posso però solennemente prometterti che non mi vedrai mai a Porta a Porta.

    Riguardo alla tua domanda: no, la trasmissione è andata in onda prima dell’uscita del numero 42 di Vanity Fair. A RadioPop deve avermi (a mia insaputa) segnalato qualcuno che mi conosce, visto che conoscevano il mio vero nome (Franz, ormai si sa).

    # 4 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 15:59 · Torna al post ↩
  5. il Gambero Rotto:

    Belfagor: versi tipo questi?


    Fra le tue braccia magico silenzio
    Fra le tue braccia intenerito ardore
    Fra le tue braccia campo di girasoli
    Fra le tue braccia sole dell’allegria

    Va per onestà detto che la bella Angelina, tra le braccia di Brad Pitt, di sole dell’allegria ne trova certo più che non tra quelle di Elio Vito.

    # 5 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 16:24 · Torna al post ↩
  6. Demart:

    Accostato al faccione di Bondi??????????????????? Fossi in te mi nasconderei sotto una tonnellata di gamberi!

    # 6 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 17:25 · Torna al post ↩
  7. Belfagor:

    Ma il "sol" non era dell'avvenire?
    sì, purtroppo, VERSI COME QUESTI!!!
    Visto che Vanity ti ha associato al Gommaflex poeta de noantri, e visto che ormai sei una star, per risarcimento chiedi al patinato magazine di fare un numero speciale solo su te ed Angelina, mandando per una volta l'aedo dei rivoltanti versi nel solo luogo degno di lui (sono una signora e non lo dico, ma lo lascio all'immaginazione di ognuno).
    L'idea sarebbe: Franz il Gambero istruisce Angelina alle gioie e alle virtù del Bondolizer, così magari sarà Angelina a comporre una poesia sul Barababobndi-bondi-bo.
    Io personalmente non mi cimento col Bondolizer, perché secondo me produrrebbe sul repellente sedicente poeta versi troppo belli per lui rispetto a quelli che comporrei in proprio!

    # 7 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 17:50 · Torna al post ↩
  8. Étranger:

    Sto schiattando d'invidia.

    # 8 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 19:30 · Torna al post ↩
  9. Belfagor:

    Invidia per l'articolo (accostato alla bondifaccia) o per l'idea dello speciale su Angelina-Franz? Hey Gamberetto e se si usasse il Bondolizer per supportare la lotta antigelmini (Bondolizer di lotta e di protesta!)

    # 9 · Commento pubblicato il 23 ottobre 2008 alle 20:18 · Torna al post ↩
  10. equipaje:

    Se continuiamo con questa progressione geometrica, la comparsa di sandrino in persona dovrebbe essere questione di ore :)

    E dirò di più: appoggio la mozione della compagna che mi ha preceduto! Que viva el Bondolizer de lucha y de revuelta! ;)

    # 10 · Commento pubblicato il 24 ottobre 2008 alle 01:24 · Torna al post ↩
  11. il Gambero Rotto:

    Non posso lamentarmi di essere accostato al ministro, anche perché è innegabile che un po’ me la sia andata a cercare ;-)

    Belfagor: la mia idea è leggermente diversa. Angelina istruisce Franz a… quel che preferisce. Con quelle labbra può dire ciò che vuole.

    Nel commento di Étranger mi par di cogliere una certa qual lieve nota di sarcasmo ;-)

    Non insensibile alla minaccia di equipaje («Se continuiamo con questa progressione geometrica, la comparsa…»), corro subito ai ripari.

    Un paio di teste d’aglio e passa la paura

    Pur essendo il Bondolizer “di lotta” per definizione, che ognuno lo usi come crede. Non credo avrei poi soverchie difficoltà a programmare un “Gelminizer” che cianci a caso di meritocrazia e grembiulini, ma la sola idea, francamente, mi ripugna. Bisogna darsi un limite e, possibilmente, non oltrepassarlo.

    # 11 · Commento pubblicato il 24 ottobre 2008 alle 07:26 · Torna al post ↩
  12. Demart:

    Ti do un’idea: il Gasparrizer! Basta metterci parole a caso, più a caso di quelle del Bondolizer, et voilà: ecco una frase di Gasparri!
    Oppure il Cicchittizer, molto più facile: le frasi sono due: “l’opposizione scatena una campagna d’odio contro questo governo” (quando stanno al governo) oppure “il governo in carica sta dimostrando di non saper governare: è ora di lasciare la scelta agli italiani attraverso libere elezioni” (quando stanno all’opposizione).
    Oppure il Fedelizer: basta saccheggiare il vocabolario e prendere tutte le espressioni di complimento, lusinga e piaggeria e metterci davanti “il nostro Presidenteconsigliosilvbesconi” e tutti gli insulti possibili e immaginabili e metterci davanti il nome di un qualsiasi esponente dei feroci comunisti, da Prodi a Diliberto.

    # 12 · Commento pubblicato il 24 ottobre 2008 alle 11:15 · Torna al post ↩
  13. il Gambero Rotto:

    Mi ricorda una mail che ho appena ricevuto:

    Domenica via l’ora legale

    Immediate le reazioni del mondo politico:

    Bonaiuti: «Pesante eredità della sinistra»
    Cicchitto: «Era ora che la sinistra si facesse da parte dopo aver occupato tutti i posti di potere»
    Gasparri: «Prima c’era l’ora X, poi l’ora d’aria, poi è arrivato il quarto d’ora granata, insomma mi sembra tutto chiaro, è il solito tentativo della sinistra di spostare le lancette del digitale terrestre»
    Tremonti: «L’ora del mondialismo di Pvodi è finita, è l’ova della manifattuva, vedvete che stavemo meglio degli altvi…»
    Bossi: «aghagahgh… ogogohghoo… il mondialismo, il pensiero unico… aghagahh… slurp… la paccottiglia statalista… agaghahh… slurp, slurp… il buonismo… intanto noi a Pontida decidiamo se fare l’ora padana…»

    # 13 · Commento pubblicato il 24 ottobre 2008 alle 11:26 · Torna al post ↩
  14. Demart:

    Questa me la segno!

    # 14 · Commento pubblicato il 24 ottobre 2008 alle 13:31 · Torna al post ↩
  15. Belfagor:

    La mail che hai ricevuto dialoga bene con: "Scatta l'ora LEGALE, panico...nel governo e nella maggioranza".

    Scegli tu le simmetrie e gli "argomenti" delle "istruzioni", ma lo speciale Vanity su Angelina-Franz lo devi pretendere! Così poi lo splatterpoeta magari vi dedica i suoi parti (da "partorire" ca va sans dire)!

    Ora che sei FAMOSO, però, non è che ti vedremo sull'Isola dei...magari arrivandoci a bordo del Riva :)?

    Ok, d'accordo, forse un Gelminizer è veramente troppo!
    Però, però, visto che la compagna Equipaje accoglie la mozione sul Bondolizer de lucha y de revuelta, potremmo noi tentare di produrre, ad uso sociale e didattico, e, soprattutto da consumo immediato in cortei-occupazioni-lezioni in piazza-ecc.ecc.ecc. una sorta di parabondate destinate alla gelministradelladistruzione (a proposito, sono solo io la maligna che la trova somigliante a Sarah Palin?)da inviare sul suo sito e da cantargliele in una delle incombenti manifestazioni nazionali.

    # 15 · Commento pubblicato il 24 ottobre 2008 alle 18:20 · Torna al post ↩
  16. Belfagor:

    Gambero, aiuto!!!!! Da ieri sera non riesco ad accedere al mio blog! Mi dà una pagina bianca con su scritto: Server not found. Error 404 e come codice di riferimento bX-x2qlz6.
    Che può essere successo?

    # 16 · Commento pubblicato il 28 ottobre 2008 alle 13:04 · Torna al post ↩
  17. il Gambero Rotto:

    Quien sabe? Ad ogni modo, tutto bene quel che finisce bene ;-)

    # 17 · Commento pubblicato il 28 ottobre 2008 alle 16:43 · Torna al post ↩
  18. Belfagor:

    Sì ma solo grazie alla tua consueta e squisita gentilezza e disponibilità

    # 18 · Commento pubblicato il 28 ottobre 2008 alle 17:25 · Torna al post ↩
  19. il Gambero Rotto:

    Gern geschehen ;-)

    # 19 · Commento pubblicato il 29 ottobre 2008 alle 10:22 · Torna al post ↩
  20. Belfagor:

    Un Bollinger del '90 per un brindisi di ringraziamento (e sollievo, per me)?

    # 20 · Commento pubblicato il 29 ottobre 2008 alle 16:13 · Torna al post ↩
  21. il Gambero Rotto:

    Ci sto. Prepara il secchiello col ghiaccio! ;-)

    # 21 · Commento pubblicato il 30 ottobre 2008 alle 12:31 · Torna al post ↩
  22. Catipirina:

    Gambero!Mi sono imbattuta per caso in un figlioccio del tuo bondolizer: trattasi di un generatore automatico di proclami di berlusconi.
    http://metilparaben.blogspot.com/2009/09/generatore-automatico-di-proclami-di.html
    Il pensiero è corso a te!

    # 22 · Commento pubblicato il 14 ottobre 2009 alle 15:12 · Torna al post ↩
  23. il Gambero Rotto:

    Molto carino il generatore di proclami del Berlusca, anche se mi addolora constatare come io ed il mio Bondolizer stiamo inesorabilmente passando di moda. Meno male che almeno tu mi pensi…

    # 23 · Commento pubblicato il 14 ottobre 2009 alle 15:34 · Torna al post ↩
  24. Raoul:

    Si resta stupiti leggendo il......"dolce stil novo" di questo poeta dei miei stivali!!!
    Che paese è mai il nostro che dà il Ministero dei Beni Culturali in mano a cotaler profondità di pensiero poerticvo?
    Qualcuno (se esiste!) me lo spieghi!

    # 24 · Commento pubblicato il 11 maggio 2010 alle 09:27 · Torna al post ↩
  25. il Gambero Rotto:

    Mi pare che la tua domanda contenga già la risposta, gentile Raoul. Quella giusta.

    # 25 · Commento pubblicato il 11 maggio 2010 alle 13:19 · Torna al post ↩

Naviga nel Gambero Rotto